Il Blog del Presidente – Settembre 2017

VR-Blog   settembre 2017

La sopravvivenza dei Circoli fotografici è principalmente legata alla possibilità di avere una sede adeguata e possibilmente gratuita. Le entrate dei Circoli infatti si limitano a modeste quote annuali versate dai soci, che non consentono il pagamento di un affitto anche di lieve entità.

Nei grandi Centri urbani, ove pullulano associazioni di ogni genere, diventa alquanto arduo poter avere in comodato una sala dall’Ente locale. Ecco allora che ci si rivolge al DL Ferroviario, ai CRAL delle varie aziende o più frequentemente all’ospitalità di qualche lungimirante Parrocchia.

Nelle località più piccole è più facile che l’Amministrazione Comunale metta a disposizione una sala, magari a giorni alterni o prestabiliti, affinché altre associazioni ne possano usufruire, ma più spesso è la Parrocchia locale che accoglie gli appassionati della Fotografia.

Il nostro Circolo ha avuto la fortuna di incontrare Don Ugo Salvatori, che ci ospita gratuitamente da decenni e grazie al quale stiamo per raggiungere il 60° anno di attività. Saremo per sempre grati a questo benefattore, ma “tempus fugit” ed un angoscioso interrogativo si è insinuato e ci assilla da qualche tempo: ci sarà e quale sarà il futuro del nostro Circolo ? Io sono ottimista: il mondo è un involucro vuoto senza la Cultura, l’Arte, la Musica, la Fotografia…